Filetto di salmerino alpino in crosta di speck

Tempo: 30 minuti circa

4 persone

Per il pesce:
4 filetti di salmerino alpino 
50 g Sticks di Speck HANDL TYROL
1 cucchiaio di olio
1 mela
1 mazzettino di prezzemolo da 90 g circa
2 cucchiai di noci
1 cucchiaio di burro
50 g di pane bianco
1 uovo
Sale, pepe 

Per l’insalata:
100 g di fagiolini
2 scalogni
1 peperoncino
1 spicchio d’aglio
1 confezione di agretto
4 cucchiai di olio di semi di girasole
2 cucchiai di aceto di mele
Sale, pepe

Sticks di Speck – l’aiutante di cucina di HANDL TYROL Speck Tirolese Sticks di Speck Handl Tyrol

Preparazione

Livello di difficoltà:
Cuoco per hobby
  1. Per preparare la crosta sbattere il burro finché acquista una consistenza spumosa. Frullare finemente le noci assieme al pane bianco e al prezzemolo e grattugiare grossolanamente la mela.
  2. Arrostire gli Sticks di Speck in una padella con un cucchiaio di olio finché diventano croccanti. Mescolarli con la mela, il burro, l’uovo e la miscela di pane bianco. Insaporire con sale e pepe.
  3. Cuocere al dente i fagiolini in acqua salata abbondante, passarli sotto l’acqua fredda e separarli per la lunghezza. Tritare finemente gli scalogni, il peperoncino e l’aglio e rosolarli in una padella con l’olio di semi di girasole finché assumono un colore giallo dorato. Aggiungere i fagiolini, voltarli brevemente e insaporirli con sale, aceto di mele e pepe.
  4. Appoggiare il pesce su una placca da forno rivestita di carta da forno e insaporire con un pizzico di sale. Distribuirvi sopra la crosta e cuocere a 200 °C per 5 minuti circa.
  5. Sistemare i fagiolini su un piatto, distendervi sopra il pesce e guarnire con l’agretto fresco.
Rezept drucken
Segment Tiroler Speck g.g.A. Handl Tyrol

Cucinare con lo speck

Sapevate che oltre allo Speck esistono altre quattro varietà di Tiroler Speck IGP (Indicazione Geografica Protetta)? E che HANDL TYROL è l’unico produttore di tutte e cinque le varietà?

Tiroler Speck IGP
Mhhh....